Sul mondo, la potente intercessione dello Spirito

News

Preghiera comunitaria carismatica

≪Adorato, benedetto, glorificato sia il nome di Gesù!≫. Il popolo del Rinnovamento, riunito allo Stadio Olimpico di Roma per la sua 38ª Convocazione nazionale, fa sentire alta la sua lode a Dio, ≪Luce del mondo, Signore della vita, Sole di giustizia≫.

≪Voi siete la luce del mondo≫ (Mt 5, 14a), dice il Signore. Con il canto Gloria al Re dei re inizia la Preghiera comunitaria carismatica che diventa potente preghiera di intercessione per il mondo, in comunione con tutta la Chiesa e i suoi martiri. In trentamila invocano con forza lo Spirito Santo, perché – con la sua meravigliosa intercessione – venga a consolare, a guarire nel corpo e nell’anima, a scacciare il male dal cuore degli uomini, a rinfrancare gli afflitti, a dare forza a chi annuncia il Vangelo. ≪Vieni, Spirito Santo. Vieni, Spirito di santità, Spirito di luce, Spirito di forza, Spirito di pace!≫.

Il dono dello Spirito viene invocato con gioia e con fede per tutte le famiglie, i figli, i genitori, per i giovani del mondo, in particolare quelli che non conoscono il nome di Gesù. E ancora, per le persone sole, abbandonate, dimenticate, per i sofferenti, per i gruppi e le comunità del Rinnovamento.

≪Hai gridato a me nell’angoscia e io ti ho liberato≫ (cf Sal 107, 19). Al termine, la Preghiera esplode nel canto dell’Alleluja, nel ringraziamento a Dio per le meraviglie che compie.

Lucia Romiti