Abbracciati alla croce

News

Intervento di Gilberto Gomes Barbosa

«Carissimi fratelli, vogliamo dare gloria a Dio per tutte le meraviglie che compie a favore del suo popolo». Così Gilberto Gomes Barbosa, presidente della Fraternità cattolica delle Comunità di Alleanza, ha salutato i 30mila fedeli del Rinnovamento radunati allo Stadio Olimpico per la 38a Convocazione nazionale.

«Sono con voi in questo cammino di comunione», ha aggiunto Barbosa. «Del vostro Presidente – parlando di Martinez – apprezzo soprattutto le iniziative concrete a sostegno della comunità. Il Rinnovamento italiano sta facendo grandi passi avanti in questo senso. Abbiamo bisogno di essere uniti perché il mondo creda». E per fare questo occorre abbracciare la Croce, «non esiste unità e comunione senza abbracciare la Croce!».

Gomes Barbosa ha poi rilanciato l’invito fatto da Papa Francesco ieri, in Piazza San Pietro, per celebrare nel 2017 i 50 anni del Rinnovamento carismatico cattolico. «Per vivere questa unità dobbiamo fare sacrifici, perdere per guadagnare dopo. Rinunciare alla nostra volontà, così che si compia la volontà di Dio», ha concluso Barbosa.

Laura Gigliarelli